Archivio documentale sulla CMS

La Commissione Medico Scientifica (CMS) nasce dalla voglia di medici e professori che hanno deciso di “metterci la faccia” e mostrare tutta quella parte di studi scientifici che sono stati ignorati. La CMS è formata da: dott. Alberto Donzelli, prof. Paolo Bellavite, prof. Marco Cosentino, prof. Giovanni Frajese, dott.ssa Patrizia Gentilini e dott. Eugenio Serravalle.
Le cariche della Polizia su manifestanti inermi al porto di Trieste del 18 ottobre 2021 hanno scritto una pagina buia ed indelebile della storia d’Italia e da quelle agghiaccianti scene, che hanno chiarito la gravità della deriva in corso, c’è stato l’impulso alla creazione del “Coordinamento 15 Ottobre”.
Il Coordinamento racchiude al suo interno un pool di professionisti che con strategia e determinazione vogliono trovare una soluzione a questa deriva italiana distinguendosi da ciò che fino ad ora è stato fatto, da qui la decisione di sostenere e collaborare con i professionisti della CMS.
La narrativa pandemica delle istituzioni degli ultimi due anni, veicolata ad hoc dal mainstream, ci ha detto tutto e il contrario di tutto con ciò dimostrando l’assoluta approssimazione con cui si è affrontato il virus Sars-CoV-2 e, nonostante questa mancanza di linearità, la “scienza istituzionale” si è autoeletta quale unica ed esclusiva depositaria della “verità assoluta” su come uscire dalla pandemia.
Ma la scienza non è una e soltanto una. Per scardinare questa discutibile, in quanto monolitica, narrativa pandemica di Stato, la CMS insieme al Coordinamento 15 Ottobre desidera promuovere e dar voce a tutta la Scienza ed insieme è stato chiesto un confronto trasparente e pubblico con il CTS.
A questa richiesta di confronto e di verità è stato risposto con il silenzio, che ancora una volta denota la non volontà di far valere i principi della democrazia.
Noi come Coordinamento crediamo che tale richiesta debba essere ascoltata e perciò stiamo lavorando ad una iniziativa concreta (non manifestazione) e pacifica che sarà fatta a breve termine. Il tempismo è essenziale, dato che adesso si è aperta una finestra temporale in cui ci sono molti dubbi, incertezze, rabbia e preoccupazioni che accomunano gli Italiani. L’obbligo vaccinale sta per investire altre categorie di persone (tra cui le forze dell’ordine di cui fa parte il presidente del Coordinamento) e ci sono anche molti italiani che devono fare la terza dose ed erano invece convinti che solo 2 dosi sarebbero bastate.

Archivio


  • Convegno Scientifico Giuridico “SCIENZA e COSTITUZIONE: le verità sull’obbligo vaccinale anti Covid19”
    Il 17 e 18 settembre si è svolto a Roma il Convegno Scientifico Giuridico “SCIENZA e COSTITUZIONE: le verità sull’obbligo vaccinale anti Covid19”, dove sono stati invitati accademici che hanno spiegato come stanno realmente le cose, avendo studiato il fenomeno vaccinazione ed essendo così in grado di trarre conclusioni oggettive. I dati raccolti in campo […]
  • L’italia è un Paese* fondato sul lavoro.
    Il 7 giugno 2022 i negoziatori della presidenza del Consiglio e del Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sul progetto di direttiva relativa a salari minimi adeguati nell’UE. Una volta adottata in via definitiva, la nuova normativa promuoverà l’adeguatezza dei salari minimi legali e contribuirà in tal modo a garantire condizioni di vita e di […]
  • IL CORAGGIO DELLE DONNE
    Arriva un altro segno di vita (e che segno!) da parte della Giustizia Italiana! Un altro giudice, sempre donna, stavolta al Tribunale Ordinario di Firenze (D.ssa Susanna ZANDA), va contro l’ordine degli psicologi e, per adesso, “inaudita altera parte” reintegra una psicologa!! L’ordinanza 2022/7360 del 06.07.2022 (di cui riportiamo un estratto) riepiloga, in maniera logica, […]
  • Risalgono i contagi e si invoca nuovamente l’uso obbligatorio della mascherina
    La curva dei contagi ha ricominciato a salire anche in Italia e si è ripreso a parlare dell’uso obbligatorio delle mascherine, nonché di 4 dose. È ormai noto che bisogna indossare le mascherine per il viso per ridurre il rischio di infezione da virus, specialmente in ambienti in cui è difficile mantenere la distanza sociale o […]
  • Vaccino over 50: modificati i termini, ma è illegittimo.
    Approvato giovedì scorso alla Camera dei deputati l’emendamento “sanatoria” che considererà adempienti all’obbligo vaccinale gli over 50 che dimostreranno di aver fatto almeno la prima dose entro il 15 giugno.  Prorogato, così, il termine inizialmente fissato per legge al 1 febbraio, ma la procedura è illegittima.
  • “Il virus è una chimera”. Gli scienziati di WABT denunciano alla Corte Internazionale
    Il virus è una chimera “abbiamo le prove”. Il dossier arriva alla Corte Penale Internazionale. Intervista a Giuseppe Tritto. Gli scienziati di WABT consegnano il dossier scientifico e  denunciano la fabbricazione della chimera alla Corte Penale Internazionale, all’Aia. Violate le norme internazionali e l’art 7 statuto di Roma: causato un danno all’umanità. Presto il libro […]
  • Guarisce in pochi giorni ma la cosa non piace ai dirigenti della Asl.
    Ospedale di Portoferraio. Marcello Bonistalli, un sessantenne immunocompromesso arriva al pronto soccorso in fin di vita. Giovanni dr. Belcari decide di curarlo col plasma iperimmune (metodo diventato celebre grazie al dr. De Donno, morto suicida un anno fa dopo essere stato perseguitato in tutti i modi per la sua cura “alternativa”). Marcello guarisce in pochi […]
  • VACCINI, IMMUNOSOPPRESSIONE, HERPES ZOSTER, VAIOLO DELLE SCIMMIE. UNA NARRAZIONE ALTERNATIVA
    Una delle reazioni più comuni che da un anno si sta riscontrando nelle persone vaccinate con i sieri sperimentali cosiddetti “vaccini covid” è l’herpes zoster, oltre ad altre tipologie di eruzioni cutanee più gravi. Alcuni studi scientifici che attestano la frequenza dei casi di herpes zoster sono reperibili su questo post. L’herpes zoster si manifesta […]
  • L’Informazione è potere. A Venezia e Modena con FRANCO FRACASSI
    Franco Fracassi, giornalista e scrittore in tour a giugno a Venezia e Modena per informare, formare e conoscersi. I due eventi l’11 ed il 25 giugno promossi dal Comitato studentescoi MIR.
  • Ucraina, la grande corruzione che non interessa la UE
    L’Italia si prepara a favorire l’ingresso dell’Ucraina nella Ue, anche se la Relazione della Corte dei Conti Europea ha denunciato uno stato profondamente corrotto e l’organismo che monitora la trasparenza nell’informazione lo ha ulteriormente declassato tra i peggiori paesi del mondo. L’ intreccio di interessi privati arriva fino al cuore della Casa Bianca, ma nessuno ne parla.
  • Pandemia al governo : tentate soluzioni, paradossi e contraddizioni , un’esperienza da riscrivere
    Pubblicato da Susanna Mazzeschi su Linkedin Introduzione Sulla pandemia e sulla sua gestione, si è detto già tutto o quasi tutto quello che si poteva dire:  errori, interventi incompleti, ritardi, anticipi, soluzioni e presunte tali, strategie e prassi. In molti si sono pronunciati e non solo gli esperti, portando punti di vista da molti campi, […]
  • Pandemia e scienza, al Senato il professor Bizzarri “Ora sappiamo cosa non ha funzionato, ci sono i dati. Il ministro Speranza che fa?”.
    Ormai ci sono i dati, corpose review di Nature e Science, da Israele l’allarme che i giovani muoiono più di prima e che Il 25% dei decessi quest’ anno ha riscontrato un problema di miocardite da vaccino, dopo la terza dose. I dati, pubblicati sono stati resi noti oggi anche al Senato, dove l’iniziativa del […]
  • A Roma, silenziato dall’Ordine dei medici, l’appello di Ascoltami. Pubblichiamo qui la loro lettera.
    Sabato 30 a Roma, nel corso dell’Assemblea all’Ordine dei medici molto lo sconcerto. Il bilancio dell’Ordine professionale più importante d’Europa è stato approvato per alzata di mano, senza contare né voti contrari, astenuti, né deleghe. La platea, infatti, era divisa a metà ed il Presidente non voleva correre rischi di finire in minoranza. Uno spettacolo […]
  • Il concetto di “emergenza” come mezzo delle classi dominanti per mantenere il potere
    Antonino Galloni al convegno “Ciao Europa, come stai?” parla dell’uso delle varie emergenze (ambientale, sanitaria, geopolitica) e di come l’immissione di moneta non a debito aiuterebbe a superare la logica capitalista del profitto per una società che soddisfi i veri bisogni delle persone L’intervento dell’economista Antonino Galloni al convegno “Ciao Europa, come stai?” parte dal […]
  • #LALTRASTORIA DELLA SETTIMANA – 07/03/2022 – 13/03/2022
    di Martina Pastorelli per il Coordinamento 15 Ottobre – C15O Dalla comunicazione di guerra (che nasce dal bisogno di un nemico) si è passati a quella della salvezza: la morte scampata. Di qui la condanna morale, irrazionale e non scientifica, di chi non fa il vaccino e porterebbe “l’impurità” nella società. Lo psicoanalista Emilio Mordini […]
  • GUADAGNARE SALUTE: la vitamina D. Intervista a Giovanni Marotta, direttore CIMI.
    La vitamina D viene autoprodotta da noi, esponendoci al sole. Dobbiamo misurarla ogni anno per sapere se ne siamo carenti. In tal caso capire il perchè e, nel caso, integrarla.
  • Minori e vaccino. Al Tribunale di Pistoia, il giudice respinge: non c’è beneficio certo.
    Il tribunale di Pistoia respinge la richiesta di una madre di voler vaccinare i figli minori contro il Sars Cov 2, contro il volere del padre. Non c’ è prova del beneficio.
  • #LALTRASTORIA DELLA SETTIMANA – 27/02/22 – 6/03/2022
    di Martina Pastorelli per il Coordinamento 15 Ottobre – C15O Il vaccino Covid ai bambini? Un azzardo. Ne parla così la giornalista d’inchiesta Serena Tinari, specializzata in temi medico-scientifici, che spiega: sono allibita e arrabbiata per come ne scrivono i colleghi giornalisti. Il principio aureo di ogni farmaco è infatti il rischio/beneficio: nei bambini, tanto […]
  • #LALTRASTORIA DELLA SETTIMANA – 19-26/02/2022
    di Martina Pastorelli per il Coordinamento 15 Ottobre – C15O C’è un fatto misterioso che va in scena da due anni a questa parte: nella nostra democrazia pluralista assistiamo al totale allineamento sulla strategia anti #Covid del Governo da parte di magistratura, media, Comuni Province e Regioni, organi di garanzia costituzionali. Il costituzionalista Vincenzo Baldini […]
  • #LALTRASTORIA DELLA SETTIMANA – 10-18/02/22
    di Martina Pastorelli per il Coordinamento 15 Ottobre – C15O Per allargare lo sguardo oltre i riduzionismi (sivax vs novax, buoni vs cattivi, pro GreenPass vs anti Greenpass) cui ci spinge la discutibile gestione sanitaria del Governo, e andare più a fondo nella comprensione di ciò che sta accadendo nella società, è d’obbligo partire da […]
  • Reazioni avverse al Buon Senso
    Miocardite e pericardite: le reazioni avverse nei giovani in una ricerca USA Leggere i risultati di una ricerca pubblicata il 22 gennaio sulle miocarditi generate nei giovani che si sono inoculati i sieri sperimentali Pfizer e Moderna negli USA non dovrebbe essere un evento neppure contemplato dalla medicina moderna. Per quanto si possano trovare positive […]
  • Ultimo rapporto Aifa sui vaccini Covid: ecco quello che dovete sapere
    di Vittoria Scopelliti In base all’ultimo rapporto dell’Autorità del farmaco in Italia ci sono state 117.920 reazioni avverse di cui il 16% gravi. Con quatto mesi di ritardo finalmente arriva l’ultimo rapporto Aifa sulle segnalazioni ricevute di eventuali effetti avversi dopo la somministrazione dei vaccini contro in Covid-19. Questo è anche il rapporto annuale sulla […]
  • Europa, obbligo vaccinale a che punto siamo?
    In Europa l’orientamento che sta prevalendo, in questa fase della pandemia è quello di allentare la stretta delle limitazioni alla libertà personale nel nome della tutela della salute collettiva e della prevenzione del contagio. Anche in quei Paesi, come l’Austria e la Germania, dove l’obbligo vaccinale è stato annunciato con grande enfasi, le esitazioni a […]
  • Green pass, obbligo vaccinale: ora denunciateli voi, ecco come e perché.
    Ogni giorno ci ripetiamo che dobbiamo agire, perché non ci fidiamo più di queste strategie e di queste coercizioni eccessive, tutte sulla nostra pelle, nel nome di una sicurezza e di una tutela della salute impossibile da ottenere così e ad un prezzo troppo alto per noi (libertà personale e lavoro).  Avete ragione, dobbiamo esprimere […]
[/et_pb_text][/et_pb_column] [/et_pb_row] [/et_pb_section]